Categoria: Senza categoria

Pioneer Plx 500: Recensione e Guida all’acquisto

Offerta
Pioneer PLX-500 - Giradischi Professionale a Trazione Diretta Con Porta USB, Nero
140 Recensioni
Pioneer PLX-500 - Giradischi Professionale a Trazione Diretta Con Porta USB, Nero
  • Eccellente design del suono, proprio come il plx-1000, il plx-500 è costruito per produrre un suono vinilico di alta qualità
  • Facile registrazione digitale collegando il giradischi al pc o mac tramite l'uscita usb
  • Usa il plx-500 per mixare e graffiare il tuo disco in vinile o combinare il giradischi con rekordbox dvs, un mixer dj compatibile e il control vinyl rb-vs1-k per riprodurre ed eseguire i tuoi file digitali

Pioneer è da sempre una certezza per noi audiofili ed anche con il Pioneer Plx 500 ne ha dato dimostrazione, Giradischi professionale che ci consente di godere a pieno dei nostri Vinili per molti anni. Pioneer Plx 500 è il modello successivo del Pioneer Plx 1000. 

Con il Giradischi Pioneer Plx 500 possiamo assicurarci un ottimo Giradischi professionale ad un prezzo assolutamente competitivo se consideriamo la fascia di mercato dei “Turntables”, si adatta perfettamente sia a chi vuole iniziare a lavorare come DJ sia chi ne vuole godere tutte le qualità a casa propria, il Giradischi è anche molto robusto (pesa 11 kg).

Pioneer Plx 500 produce un suono caldo analogico e molto chiaro, appena lo tiriamo fuori dalla sua confezione è già pronto per essere utilizzato, le sue uscite Phono/Line infatti non hanno la necessità di avere un amplificatore esterno, possiamo collegarlo direttamente all’impianto stereo.

Pioneer PLX 500

Pioneer PLX 500

Se vuoi approfondire la conoscenza di altri due modelli della storica ed affidabilissima Pioneer puoi leggere la nostra recensione del Pioneer PL 990 e del Pioneer PL 30 K.

Il piatto è interamente in alluminio pressofuso ed il case è realizzato in una plastica durissima, il braccio è realizzato in metallo. La trazione è diretta dall’elevata potenza di rotazione, è caratterizzato da avvio e spegnimento manuale.

Un optional molto interessante di questo Giradischi è il supporto che si trova sul coperchio antipolvere e permette di esporre le copertine dei Vinili che stiamo ascoltando, utile per i DJ che vogliono far vedere cosa stanno suonando, ma anche semplicemente per un piacevole effetto estetico.

Il braccio di lettura a S lungo 23,05 centimetri è fatto appositamente per ridurre al minimo il rischio di errore tangenziale, è inoltre regolabile in altezza – sia dell’alzabraccio che del braccio stesso – e nel suo bilanciamento, come anche è possibile controllare l’antiskating, la pressione della puntina e la velocità con un intervallo pari all’8%. Ogni variazione è da effettuare manualmente, fattore che assicura il pieno controllo di ogni singolo dettaglio. Potrai utilizzare il PLX-500 per il mixaggio e lo scratching dei tuoi dischi in vinile.

È dotato di pre-amplificatore, possiamo infatti collegare il Giradischi solamente a delle casse o a un qualsiasi impianto stereo. I collegamenti integrati oltre alla porta USB sono gli ingressi phono e RCA, e basta seguire poche semplici istruzioni per connettere Pioneer PLX-500 a casse, eventuale amplificatore, computer, controller e mixer con estrema facilità. Il selettore di uscita Phono/Line ti permette di collegarti direttamente al tuo sistema audio o a diffusori potenziati, senza bisogno di un amplificatore esterno.

Il Pioneer PLX-500 è offerto con tutti gli accessori che ti servono per partire: cover antipolvere con supporto per copertine, panno antiscivolo e portatestina silver edition PC-HS01-S (cartuccia e puntina incluse).

Pioneer PLX 500

Pioneer PLX 500

Il Giradischi Pioneer PLX-500 è un giradischi USB, corredato dal software Rekordbox, si tratta di una vera e propria libreria musicale ed app per i DJ creata da Pioneer.

La App funziona in due modi diversi:

  • Export, che puoi usare per gestire i file, creare playlist ed esportare gli MP3 su un supporto esterno. Quindi è perfetta se vuoi evitare di presentarti al DJ set con dietro il PC o il Mac
  • Performance. Se usato in questa modalità Rekordbox ti permette di collegare il laptop al giradischi, ma anche ad un controller

Una delle recentissime funzionalità di Rekordbox permette di rippare i Vinili direttamente nella libreria di Rekorbox, senza dover fare giri tra vari tipi di supporto. Per chi usa il Pioneer PLX-500 in casa è una grande comodità. Chi usa questo giradischi per i DJ set sarà felice di non doversi portar dietro i vinili.

Tra gli accessori troviamo lo scomparto per l’adattatore da 45 giri, la cappa che protegge il Giradischi dalla polvere dotata di fermi per poter esporre le copertine, il portatestina, il tappetino antiscivolo e i piedini regolabili per la stabilità perfetta. Le regolazioni sono effettuabili tramite i vari contrappesi e le rotelle, basta seguire il pratico manuale in dotazione ed il gioco è fatto. Infine, è possibile tenere sotto controllo la velocità grazie alla finestrella stroboscopica.

Il Giradischi Pioneer PLX-500 è disponibile anche nella versione in bianco.

Pioneer PLX 500

Pioneer PLX 500

ECCO I VALORI AGGIUNTI DI PIONEER PLX 500 :

  • tre velocità di riproduzione: 33, 45 e 78 giri
  • trazione diretta
  • un pitch control che ti permette di aggiustare la velocità del piatto fino a circa l’8%
  • piatto, pitch control e braccio realizzati in metallo. Il resto del case è fatto di una plastica molto robusta
  • testina Pioneer DJ con stilo PN-X05
  • copertura antipolvere
  • ingresso USB sul retro, due ingressi RCA, interruttore phono/output
  • adattatore per riprodurre i 7 pollici
  • wow e flutter dello 0,15%
  • un rapporto segnale/rumore da 50 db
  • tempo di avvio: 1 secondo
Pioneer PLX 500

Pioneer PLX 500

SCHEDA TECNICA :

  • Peso del prodotto : 5,5 kg
  • Dimensioni : 56 x 27 x 47 cm 
  • Preamplificatore integrato
  • Trazione diretta
  • Giradischi manuale
  • Facile registrazione digitale collegando il giradischi al pc o mac tramite l’uscita usb
  • costruito per produrre un suono vinilico di alta qualità
  • Facile registrazione digitale collegando il giradischi al pc o mac tramite l’uscita usb
  • Usa il plx-500 per mixare e graffiare il tuo disco in vinile o combinare il giradischi con rekordbox dvs, un mixer dj compatibile e il control vinyl rb-vs1-k per riprodurre ed eseguire i tuoi file digitali
  • Cover art display – metti in mostra le copertine dei tuoi dischi mentre ascolti il ​​tuo vinile grazie al supporto per le maniche all’interno della copertina antipolvere

 

CONCLUSIONI :

Suono perfetto, Giradischi davvero ottimo, l’ideale per i DJ che vogliono avere un prodotto di alta qualità ad un prezzo molto accessibile. Il Pioneer PLX 500 è di fascia medio-alta e ci garantisce una qualità del suono impeccabile. Offre una notevole possibilità di regolazione della velocità e flessibilità nella scelta della traccia da riprodurre e del momento in cui interromperla

Offerta
Pioneer PLX-500 - Giradischi Professionale a Trazione Diretta Con Porta USB, Nero
140 Recensioni
Pioneer PLX-500 - Giradischi Professionale a Trazione Diretta Con Porta USB, Nero
  • Eccellente design del suono, proprio come il plx-1000, il plx-500 è costruito per produrre un suono vinilico di alta qualità
  • Facile registrazione digitale collegando il giradischi al pc o mac tramite l'uscita usb
  • Usa il plx-500 per mixare e graffiare il tuo disco in vinile o combinare il giradischi con rekordbox dvs, un mixer dj compatibile e il control vinyl rb-vs1-k per riprodurre ed eseguire i tuoi file digitali

DOVE SI ACQUISTA :

Puoi acquistare il Giradischi Pioneer PLX 500 a questa pagina sul sito Amazon.it (clicca qui).

 

Come conservare i Vinili? Scopri tutti i segreti

Vinili

 

Ottime notizie: il vinile è un formato molto duraturo se consevato nelle giuste condizioni, ecco i nostri consigli per garantire ai vostri dischi lunghissima vita nella migliore forma possibile, di seguito troverai i migliori consigli per conservare i Vinili.

Se sei anche interessato a come pulire i vinili  puoi trovare il nostro articolo qui.

 

LE BUSTE DI PLASTICA

Conservare il vinile in apposite buste di plastica è il modo migliore per conservarlo più a lungo. Per cui se volete che le copertine restino lucide, senza segni e pulite, considerate l’idea di imbustare i dischi uno a uno.

Ecco le migliori buste per Vinili

SPINCARE 12" 33 Giri Buste Interne Di Dischi Vinile Da LP | Custodia Quadrata Antistatico Pollici Antigraffio | AUDIOPHILE Confezione Di 100 | Qualità Archivistica | Sostituire i Sacchetti Di Carta!
  • ✅ Archival qualità
  • ✅ Buste per dischi antistatiche, antipolvere, antigraffio
  • ✅ S’infilano facilmente nelle copertine dei dischi

 

NO CALORE

Conservateli a temperatura ambiente. E’ importante che i dischi siano lontani da fonti di calore o condizionatori per mantenere una temperatura il più costante possibile.

 

NON TROPPA LUCE

Ridurre al minimo l’esposizione alle fonti di luce (ad esempio il sole estivo che filtra gagliardo attraverso le finestre). Il vinile è sensibile alla luce ultravioletta e rischia danni notevoli anche dopo pochi minuti di esposizione.

 

ADDIO UMIDITA’

Il vinile teme molto l’umidità. Conservate la vostra collezione in ambienti secchi.

 

NON SCHIACCIATELI

Vinili

Non pressate troppo i vostri dischi, magari impilandoli in orizzontale e appoggiandovi sopra altri oggetti. In primis tenerli orizzontali è una pessima scelta (anche se apparentemente fa risparmiare spazio), poi favorisce la deformazione di vinile e copertine.

Se li tenete in verticale, assicuratevi di non schiacciarli troppo uno contro l’altro: cercate di lasciare un po’ di spazio fra un disco e l’altro (vi sarà utile anche quando dovrete cercare un determinato album in mezzo agli altri).

Ecco alcuni ottimi contenitori porta Vinili:

La Caisse d'Entreposage de Record de MICROSILLON de bois sur les Roues pour jusqu'à 100 albums, par Retro Musique
981 Recensioni
La Caisse d'Entreposage de Record de MICROSILLON de bois sur les Roues pour jusqu'à 100 albums, par Retro Musique
  • ✅:Cool retro design in legno massello naturale. Si adatta a qualsiasi arredamento per quel vero look vintage
  • ✅:Contiene fino a 100 LP - più di simili cassette di archiviazione album
  • ✅:Include ruote in metallo portanti-scivola facilmente intorno alla vostra stanza senza sforzo quando si pulisce

KAIU Porta Vinili in Legno di Pino con Robusto Supporto in Acrilico Trasparente | Design Premium Adatto per LP 12 " o Singoli 7" | Scatola porta LP adatta a 50 dischi | Marrone Vintage
  • 💿 PRATICI INCASTRI - Tieni in i tuoi dischi preferiti grazie alla superficie con appositi incastri del nostro porta vinili. Le scanalature impediscono ai dischi di inclinarsi da un lato e facilitano la selezione per l’ascolto!
  • 💿 ACRILICO DUREVOLE - Resistente a screpolature e graffi, questo acrilico di alta qualità è progettato per garantire un ordine chiaro e di lunga durata dei tuoi dischi. Resistente e robusto, l'acrilico sopporta in maniera ottimale il peso dei tuoi dischi.
  • 💿 ELEGANTE VETRINA - Metti in mostra facilmente i tuoi dischi in vinile con questo supporto elegante e pratico. In legno di pino della Nuova Zelanda e finitura combinata all'acrilico cristallino offre un semplice ma elegante porta disco in vinile.

Gorilla, LP100, contenitore per dischi in vinile LP da 30,5 cm, per 100 pezzi
961 Recensioni
Gorilla, LP100, contenitore per dischi in vinile LP da 30,5 cm, per 100 pezzi
  • Contiene fino a 100 dischi in vinile LP – la massima protezione per il vostro prezioso vinile
  • Paraspigoli in alluminio, resistente Impugnatura in metallo/gomma
  • Forte chiavistello, grandi piedini in gomma per impilare più contenitori, peso leggero, coperchio removibile

 

NO VIBRAZIONI

Tenete i vostri dischi lontani da casse, lavatrici, asciugatrici e altri oggetti che producano vibrazioni.

 

NIENTE CANTINA E MANSARDA

In questi ambienti è difficile controllare tutti gli elementi di cui sopra, come temperatura, umidità e luce. Inoltre sono spesso posti pieni di polvere, altro nemico del Vinile

 

Ora che hai scoperto come conservare i Vinili guarda leggi il nostro articolo su come pulire i vinili.

 

Record Store Day 2020: uscite speciali e negozi che aderiscono

Record Store Day Italia

Record Store Day Italia

20 Giugno 2020. Questa è la (nuova) data che tantissimi appassionati del magico mondo dei Vinili aspetta con trepidazione, ovvero il Record Store Day 2020 (tredicesima edizione). L’evento è stato posticipato per i noti avvenimenti di questo periodo.

L’evento, nato negli Stati Uniti, è nato per sostenere i negozi di dischi indipendenti e vede ogni anno la pubblicazione di speciali edizioni su Vinile di dischi rari ed inediti, queste uscite “magiche” si possono trovare solo nei negozi che partecipano al Record Store Day e sono in quantità limitate, tanto da farle diventare un vero e proprio “Disco dei Desideri” per gli amanti del Vinile.

Ricordiamo che il Record Store Day 2020 si terrà il prossimo 20 Giugno.

 

AUDIO-TECHNICA PARTNER UFFICIALE ITALIANO DEL RECORD STORE DAY:

Audio-Technica sarà il Partner Ufficiale dell’edizione 2020, fondata nel 1962 in Giappone è oggi un brand globale interamente dedicato alla realizzazione di apparecchiature di riproduzione del suono di qualità. Con decenni di esperienza nella progettazione, l’azienda vanta un catalogo molto vasto e una gamma di soluzioni dalle prestazioni elevate.

Audio-Technica presenta in Italia alcuni giradischi e testine fonografiche dal design innovativo e dalla grande qualità tecnica, in grado di regalare un ottimo ascolto agli appassionati.

Fino a sabato 20 Giugno, data del  Record Store Day, tutti i negozi di dischi italiani che partecipano all’iniziativa metteranno  a disposizione la nuova linea di giradischi Audio-Technica e un’intera gamma di testine fonografiche.  Per vedere la nostra sezione dedicata alle testine clicca qui.

Leggi le nostre recensioni su alcuni dei migliori giradischi di Audio-Technica attualmente in commercio a questo link.

 

Abbiamo recensito i seguenti modelli:

Audio-Technica AT-LP120X Piatto Audio Giradischi a Trasmissione Diretta, Nero, Analogico e USB
998 Recensioni
Audio-Technica AT-LP120X Piatto Audio Giradischi a Trasmissione Diretta, Nero, Analogico e USB
  • Funzionamento completamente manuale
  • Controllo antiscivolo regolabile dinamico.
  • Velocità selezionabili da 33/45/78 rpm
Audio-Technica AT-LP60-USB Giradischi con Trazione a Cinghia, USB e Analogico, Argento
  • trazione a cinghia - completamente automatico
  • 2 velocità selezionabili: 33/45 rpm - piatto professionale in alluminio - testina a magnete mobile audio-technica (inclusa) - tappetino sottodisco (in dotazione)
  • uscita analogica selezionabile (phono / line)

 

I NEGOZI CHE ADERISCONO:

In Italia diversi negozi partecipano da anni all’iniziativa, l’elenco completo si può trovare sul sito ufficiale del Record Store Day Italia.

Come pubblicato sul sito: “Ci sono molti negozi indipendenti che partecipano al Record Store Day, ma non tutti sceglieranno di partecipare a tutte le promozioni o di comprare tutte le pubblicazioni discografiche. Solo perché un negozio è elencato, NON significa che avrà il disco o la registrazione che stai cercando. Detto questo, ti suggeriamo di trovare un negozio vicino a te e controllare direttamente con loro. È sempre una buona idea essere migliori amici del negozio di dischi della tua zona”.

 

LE USCITE SPECIALI:

La lista delle “uscite speciali” prevede oltre 400 pubblicazioni annunciate dall’industria discografica italiana e riservate al Record Store Day 2020, saranno disponibili (almeno in un primo momento) solo nei negozi che aderiscono all’evento. L’elenco completo si può trovare sul sito ufficiale del Record Store Day Italia.

Tantissime sono le uscite discografiche delle pietre miliari del rock internazionale: U2, Zappa, David Bowie, Brian Eno, Keith Richards, The Who. Tra le rarità italiane possiamo invece trovare Baustelle, Fossati, Gaber e Litfiba

’11 O’ Clock Tick Tock‘ degli U2 segnava nel 1980 il debutto della band su Island Records.  Segnaliamo che su  ‘I’m Only Dancing (The Soul Tour 74)‘ e ‘ChangesNowBowie‘ di Bowie si trovano registrazioni inedite realizzate durante il ‘Diamond Dogs Tour’ e durante le prove per il concerto del cinquantesimo compleanno dell’artista britannico, al Madison Square Garden di New York. 
 
Tra i titoli che saranno disponibili per la prima volta nei negozi di dischi si segnalano ‘Cleveland Calling‘ di Rory Gallagher, i Wire con ‘10:20‘, ‘Palais Des Beaux-Arts 1963‘ di Thelonious Monk, ‘Héritage‘ degli America, ‘PeteStrumentals 3‘ di Pete Rock e la band The Ska (Jamaica) con l’omonimo lost album tratto dal leggendario catalogo Trojan. Fuori catalogo e adesso nuovamente disponibili, ‘Roger The Engineer‘ degli Yardbirds e due pazzesche raccolte piene zeppe di rarità, ‘Metamorphosis‘ dei Rolling Stones e ‘Odds and Sods‘ dei Who. 

Alla prima pubblicazione in vinile (ma già disponibili in CD):  ‘Classic Cash: Hall Of Fame Series‘ di Johnny Cash, ‘Drag‘ di k.d. Lang, ‘Jazz At Midnight‘ di Charlie Parker e ‘Life On The Murder Scene‘ dei My Chemical Romance. Nuove versioni invece per ‘Let’s Rock‘ dei Black Keys e ‘You Can’t Do That On Stage Anymore‘ di Frank Zappa, un album doppio con registrazioni live inedite.

Tra gli anniversari più importanti troviamo dai cinquantanni dell’omonimo secondo album di ‘Elton John‘ ai quaranta di ‘Bass Culture‘ di Linton Kwesi Johnson, coetaneo di ‘Redemption Songs’ di Bob Marley. Trenta per ‘The Wall – Live in Berlin‘ di Roger Waters, venti per ‘Seventeen Seconds‘ dei Cure, dieci per ‘Surfing The Void‘ dei Klaxons e ‘Night Train‘ dei Keane, finito a suo tempo al #1delle classifiche inglesi. 
 
Tra le ristampe italiane, ‘I Mistici dell’Occidente‘ dei Baustelle, ‘Sexus et Politica‘ di Gaber, ‘Good-Bye Indiana‘ di Fossati, ‘Piero Litaliano‘ di Piero Ciampi, ‘El Diablo’ dei Litfiba, ‘Io Piaccio‘ di Fred Buscaglione, l’album omonimo de La Batteria, ‘Pompa‘ degli Squallor. Tra le novità, ‘Nothing is Impossible‘ dei Dirotta Su Cuba, venticinque anni dopo il loro debutto.
 
Colonne sonore: da ‘Rams‘ di Brian Eno, tratto dal film dedicato all’omonimo designer tedesco, a ‘Last Tango in Paris‘ di Gato Barbieri, da ‘Metroland‘ di Mark Knopfler a ‘Smithereens‘, (tratto dalla serie tv Black Mirror) interamente musicato da Ryuichi Sakamoto. Dal progetto che ha inaugurato i documentari Disneynature  ‘The Crimson Wing – The Mystery of the Flamingos‘ dei Cinematic Orchestra a ‘Mortal Kombat‘, disponibili in vinile entrambi per la prima volta.

Tanti anche i 45 giri, da Keith Richards con ‘Hate It When You Leave‘ a ‘Instant Karma!‘ di John Lennon & Plastic Ono BandCat StevensBiffy Clyro e molti altri. 

Radio Capital (come sempre) è la radio italiana ufficiale del Record Store Day e il 20 Giugno omaggerà  tutti i negozi di dischi indipendenti con una programmazione totalmente riservata all’iniziativa.

Adriano Celentano – Adrian

Adrian
121 Recensioni

Adrian, è la serie evento e Kolossal d’animazione ideato, scritto e diretto da Adriano Celentano insieme a partner unici tra cui: Milo Manara, Nicola Piovani e Vincenzo Cerami (in onda a Gennaio 2019 su Canale 5)

Dal 25 Gennaio è possibile acquistare la colonna sonora della serie: TRIPLO VINILE LIMITATO E NUMERATO o il  DOPPIO CD 

Il progetto discografico conterrà inoltre una serie di importanti successi e il remix di Benny Benassi di alcuni brani storici di Adriano Celentano. L’elegante cofanetto conterrà alcune immagini del film d’animazione ADRIAN oltre ad un ampio booklet disegnato da Milo Manara. Adriano Celentano, in versione cartoon, è il protagonista della graphic novel. Il Molleggiato colpisce ancora.

Adriano Celentano - Adrian

Adriano Celentano – Adrian

Tracce:

Disco: 1

1. I Want to Know 
2. Prisencolinensinainciusol 
3. Ti Penso E Cambia Il Mondo 
4. Storia D’amore 
5. Svalutation 
6. I Passi Che Facciamo 
7. Per Sempre 
8. Uomo Macchina 
9. Mondo in Mi 7° 
10. Un Albero Di Trenta Piani 
11. Le Stesse Cose 
12. Ti Lascio Vivere 
13. La Mezza Luna 
14. Facciamo Finta Che Sia Vero 
15. Prisencolinensinainciusol 
16. I Want to Know (Parte 1A) 
17. I Want to Know (Parte 2A)

Disco: 2

1. Adrian 
2. Darian 
3. Gilda 
4. La Volpe 
5. In Commedia 
6. Il Dissanguatore

 

Qui sotto trovate il link per il pre-order dell’album sia in versione doppio cd che triplo vinile :

TRIPLO VINILE LIMITATO E NUMERATO

DOPPIO CD 

 

Fiera del Disco in Italia a Gennaio 2019

Ecco l’elenco delle principali Fiera del Disco in giro per l’Italia per Gennaio 2019, appuntamenti imperdibili per gli appassionati del Vinile.

 

06-07 Salerno – Grand Hotel, Via Lungomare Tafuri, 1
4^ Mostra Mercato del Disco
orari al pubblico 10,00-22,00 (50 espositori)
ingresso al pubblico libero
organizzazione: ernyaldisko
 
12-13 – Modena – Fiera del disco
Fiera del Disco
organizzazione: Attilio Perissinotti
 
26-27 – Arezzo – C/O Centro Affari e Convegni, via Spallanzani
21^ Mostra Mercato del Disco e del Fumetto
orari al pubblico 10,00-19,00 (40 espositori DISCO)
ingresso al pubblico €.5,00
organizzazione: Kolosseo
 
26-27 – Pordenone – Polo fiera, viale treviso 1
orari al pubblico 10-19 (100 espositori )
ingresso al pubblico 5 euro
organizzazione: bpm concerti